Cosa fare con gli steli, i rametti, le foglie e le radici della vostra erba

Cosa fare con gli steli, i rametti, le foglie e le radici della vostra erba

Molti di coloro che coltivano i propri semi di cannabis fanno tesoro delle cime potenti buttando semplicemente via il resto della pianta. Se vi siete mai chiesti cosa fare con gli avanzi di foglie e steli, continuate a leggere per avere un po' di ispirazione.

Come riciclare le parti non usate della pianta di cannabis dopo il raccolto

Una volta raccolti i fiori dalla vostra pianta di cannabis, vi ritroverete a chiedervi cosa fare con le foglie a ventaglio, i rametti ecc. Ogni parte della pianta di cannabis può essere ri- utilizzata per un buon uso. Alcune parti, come ad esempio le foglie ricoperte di resina, possono essere usate per fare un po' di hashish extra o dei concentrati di cannabis.

Macinare gli steli producendo pacciamatura per il vostro giardino

Cosa fare con gli steli e i rametti d'erba? Gli steli d'erba contengono THC? Gli steli d'erba di solito non producono THC a sufficienza per sballarsi. Ed è per questo che gli steli di marijuana sono uno degli avanzi meno preziosi della vostra coltivazione domestica. Alcune varietà producono dei tricomi anche sugli steli, ma la fatica per riuscire ad estrarre delle quantità sufficienti da considerarsi utili, ad esempio, per produrre dell’hashish è talmente alta che non ne varrebbe la pena. Invece, molte persone si limitano a triturare gli steli e i rametti dell'erba per metterli nel compost.

Un’altra idea in cui si possono usare gli steli d’erba è l’essiccazione per l'uso in cucina o per produrre infusi e tè. Il tè d'erba fatto coi rametti e gli steli è una delizia per alcuni coltivatori. Si possono fumare gli steli d'erba? È una domanda comune, ma la produzione di THC negli steli e nei rami è molto bassa. Anche l'uso degli steli per produrre potenti prodotti commestibili di cannabis non è raccomandabile per lo stesso motivo.

Preparate il vostro tè, succo di frutta o hashish con le foglie a ventaglio

Imparare a preparare il tè d'erba con le foglie è uno dei modi più popolari per riutilizzare gli avanzi del raccolto della vostra cannabis. È possibile asciugare le foglie o usarle appena raccolte per preparare il vostro tè. Alcuni usano le foglie di cannabis come fossero foglie di insalata, o le spremono, anche se il gusto è molto forte e potrebbe non essere gradito a tutti.

Le foglie di marijuana contengono THC? Sì, ne hanno. Spesso si possono vedere i tricomi (ghiandole di resina) sulle foglie esterne, anche se se ne possono notare molti di più sulle foglioline più piccole dei buds. Una domanda comune dei coltivatori di cannabis è "cosa posso fare con le foglie di marijuana dopo il raccolto?” Ci sono diversi usi delle foglie oltre al tè d'erba. Alcuni imparano a fare l'hashish altri invece diventano esperti nel fare il burro (cannabutter).

I seguenti link possono esservi utili, anche per chi vuole sapere come produrre il burro con gli steli e i rami.

Correlati:
How to make cannabutter
Capire e utilizzare le foglie di cannabis
Cosa fare con l’erba già vaporizzata

Mescolate le foglie resinose con il burro al THC (cannabutter) e altri prodotti commestibili

I modi per ri-utilizzare le foglie e gli steli di marijuana sono numerosi. Le foglie impregnate di resina sono tra le più utili e sono quelle foglie molto piccole che si trovano nei bud. Di solito sono completamente rivestite da uno strato resinoso di tricomi di cannabis che conferiscono loro quell’aspetto "zuccherato". Queste foglie si possono usare per fare il burro di THC (cannabutter) o l'hashish (setacciato a secco oppure con il ghiaccio). Oppure potete semplicemente metterle nel vostro vaporizzatore.

Correlati:
Hashish. Cos'è l'hash e come viene prodotto?
Cosa sono i tricomi della cannabis e in che modo influiscono sul vostro fumo?

Trasformate le radici della vostra cannabis in un tè o in un prodotto per la pelle

Il tè preparato con le radici di cannabis è uno degli usi più popolari per riciclare le vostre radici. Bisogna lavarle bene, asciugarle e trasformarle in tè. Alcune persone le asciugano e le macinano per poi utilizzarle all’interno della loro crema o tonico per la pelle.

Modificare il terreno di coltura utilizzato solitamente con fertilizzanti per le future piante

Anche il vecchio terreno utilizzato per coltivare i semi di cannabis può essere riutilizzato. Molti coltivatori old-school riciclano la loro fibra di cocco o il loro terreno. Di solito il terreno ha bisogno di essere modificato ed integrato con dei minerali e delle sostanze nutritive fresche. Infatti questo procedimento è consigliato solo a professionisti esperti che hanno la possibilità di testare il terreno in laboratorio e regolarlo di conseguenza. Si raccomanda ai nuovi coltivatori di semi di cannabis di iniziare sempre con un terreno fresco. I coltivatori biologici affermano che un terreno organico è il più adatto al riutilizzo, soprattutto se usato con nutrienti organici a lento rilascio come quelli di BioTabs.

Semi femminizzati indoor e outdoor dai raccolti migliori

Cercare di utilizzare tutte le parti della pianta di cannabis è una pratica sempre più popolare tra chi si coltiva i propri semi. Se vi coltivate la vostra erba, allora probabilmente vorrete concentrare la vostra coltivazione esclusivamente sui dei semi di cannabis che producono i migliori risultati. I seguenti link e consigli sui semi sono una lettura essenziale per quei coltivatori che badano alle rese.

Correlati:
La Top 5 dei semi femminizzati indoor dai raccolti più abbondanti
La Top 5 dei semi femminizzati outdoor dai raccolti più abbondanti
La Top 5 dei semi Autofiorenti dai raccolti migliori


Coltivare cannabis con i livelli di THC più elevati è l'obiettivo principale per molti coltivatori domestici e commerciali. Se condividete questa visione, allora vale la pena leggere i prossimi link. Qualunque sia la vostra prossima coltivazione, provate ad utilizzare tutta la pianta di cannabis del vostro raccolto e godetevi la coltivazione!

Correlati:
Auto Cinderella Jack, l’autofiorente più forte della terra con più di 25% di THC
Dutch Passion’s highest THC cannabis seeds - the top 12 THC rich Dutch Passion strains
Cosa fare con gli steli, i rametti, le foglie e le radici della vostra erba
Ottobre 9th 2020
Categorie : Pianta di Cannabis

lascia un commento