50 anni dopo, l’eredità delle varietà Orange è ancora molto forte

50 anni dopo, l’eredità delle varietà Orange è ancora molto forte

Le varietà Orange sono sempre più popolari fin da quando furono introdotte per la prima volta molti decenni fa. Sono passati 50 anni da quando è iniziata la storia delle Orange. È un'avventura che iniziò con un viaggio di Dutch Passion nel 1970 in California, prima ancora che questo viaggio alla ricerca di nuove genetiche prendesse una svolta verso l'Europa. L'eredità per gli amanti della cannabis di qualità da intenditori è la leggendaria famiglia di semi di cannabis Orange, in quanto rappresentano le migliori varietà di cannabis e vantano un’ampia e deliziosa gamma di sapori agrumati.

1970: Le mitiche cultivar di cannabis californiane al profumo di agrumi

Anche se Dutch Passion non era ancora stata formalmente istituita fino al 1980, il fondatore, Henk van Dalen, era un appassionato coltivatore amante della cannabis negli anni '70. A quei tempi l'erba arrivava ad Amsterdam da tutti gli angoli del mondo, compresa la California. Ed ecco che spuntò un po' di quella leggendaria erba californiana con quel sapore dolce di agrumi che nessuno aveva mai sperimentato prima. Quei semi vennero raccolti - nei tempi precedenti alla creazione dei semi femminizzati, poiché l'erba che veniva comprata e venduta spesso aveva i semi al suo interno.

Questi semi vennero aggiunti alla primissima collezione di semi di Dutch Passion. Molte di queste insostituibili genetiche “primitive” sono ancora nei nostri freezer. Un altro viaggio in California portò con sé altre genetiche Orange e così nacque la reputazione di questa nuova cannabis dal sapore agrumato capace di farvi venire l’acquolina in bocca. Una di queste varietà originali era la Californian Orange, una varietà con un contenuto di THC molto alto che utilizzava proprio queste genetiche della costa occidentale degli Stati Uniti. Si tratta di un ibrido 50/50 indica/sativa con genetiche che risalgono agli anni '80 e che ancora oggi è tra i nostri best seller.

1980: Dalla California ad Amsterdam, è nata la saga dell’Orange Bud

From California to Amsterdam

Oltre ad alcune eccezionali cultivar statunitensi che univano un grande sballo ad un delizioso sapore di agrumi, i breeders europei erano anche impegnati nella ricerca delle migliori linee genetiche Orange. Durante i primi anni '80 Dutch Passion condusse un ampio progetto di breeding sulle skunk.

Una Skunk a fioritura rapida si distingueva da centinaia di altre. Aveva un tempo di fioritura veloce, di 8 settimane, delle cime sativa ultra potenti e un aroma ed un gusto unici di arance dolci e mature appena raccolte. Una volta stabilizzata, divenne l'ormai leggendaria Orange Bud, che è diventata una pluri vincitrice di Cannabis Cup. L’Orange Bud è una varietà base certificata, usata per il breeding di moltissime altre varietà premiate e di alta qualità. Quando l’Orange Bud venne incrociata con la Sweet Pink Grapefruit, venne creata la Passion Fruit. La Passion Fruit è un altra vincitrice di cannabis cup, dagli aromi dolci e aciduli di arancia e di agrumi.

The Orange Family

2015: La Orange Hill Special vince agli Highlife Cup

Mentre la popolarità delle varietà Orange continuava, Dutch Passion stava lavorando su un ibrido stabile creato incrociando la leggendaria Orange Bud con l'originale Californian Orange. Queste due stelle del mondo dell'erba Orange si sono unite per dare vita alla Orange Hill Special. Questo eccezionale incrocio probabilmente è più potente di entrambi i genitori. Il livello del THC raggiunge fino al 25%, facendo qualificare l’Orange Hill Special come membro esclusivo della collezione di semi di Dutch Passion con un contenuto di THC estremamente elevato, portando a casa un trofeo agli Highlife Cup del 2015. Si tratta di una cannabis decisamente molto forte! L’Orange Hill Special la trovate disponibile come semi di cannabis regolari e femminizzati.

2017: L’Auto Orange Bud, una pietra miliare nelle varietà di cannabis

Il progetto di breeding che ha creato l’Auto Orange Bud ha avuto il tempo sufficiente per consentire un progetto di ibridazione particolarmente dettagliato e lungo. Tutto iniziò con un clone della nostra pianta madre originale Orange Bud prima ancora di essere convertita nel formato autofiorente. Il risultato fu la spettacolare Auto Orange Bud. E' l'unica altra varietà Orange (insieme alla Orange Hill Special) che ha le carte per entrare di diritto nella collezione dei semi con un contenuto di THC estremamente elevato, infatti i livelli di THC si aggirano intorno al 25% quando le condizioni vengono ottimizzate correttamente. I fiori sativa incredibilmente forti sono pronti al raccolto 10-11 settimane circa dopo la germinazione. I fan dei semi autofiorenti ad alta potenza non dovrebbero lasciarsi sfuggire la nostra Auto Orange Bud!

Auto Orange Bud and Auto Critical Orange Punch

2018: l’Auto Critical Orange Punch entra nella classifica delle varietà Top 10 di High Times

Una delle varietà Orange più abbordabili di Dutch Passion è l’Auto Critical Orange Punch. È stata creata incrociando l’Orange Punch con l’Auto Kritical Bilbo. L'accurata selezione e il processo di breeding hanno dato un risultato davvero speciale, conosciuto come Auto Critical Orange Punch.

Non solo è facile da coltivare come il resto delle varietà Orange, ma l’Auto Critical Orange Punch è entrata nella prestigiosa classifica di High Times delle varietà Top 10 del 2018. Moltissime varietà fotoperiodiche di alta qualità sono state tagliate fuori da questa lista dalla nostra Auto Critical Orange Punch! I giudici di High Times hanno apprezzato i grandi fiori aromatici, l’effetto esaltante e naturalmente quel delizioso sapore di agrumi. La versione di semi femminizzati fotoperiodici, la Critical Orange Punch è buona esattamente come la versione autofiorente!

Il continuo successo delle Orange e i livelli di THC costantemente potenti in tutte le varietà non sono una coincidenza. Sono dovuti alla qualità intrinseca e alla stabilità delle genetiche di cannabis Orange. Un'altra ragione importante della popolarità delle varietà Orange è la loro facilità di coltivazione. Sia che optiate per i semi femminizzati fotoperiodici che per quelli autofiorenti, potete aspettarvi un'esperienza di coltivazione senza complicazioni, dei raccolti abbondanti, una cannabis forte e antistress con un rinfrescante sapore di agrumi.

Dal 2020 in avanti: l’eredità delle varietà Orange si fa ancora sentire

Circa 50 anni dopo, le varietà Orange sono più famose che mai. Il boom delle coltivazioni domestiche e l'amore per i freschi sapori fruttati hanno attratto generazione dopo generazione di coltivatori. Bisogna dire che le genetiche di cannabis di grande qualità non passano mai di moda! E’ ormai noto a tutti i coltivatori che con i semi di cannabis della famiglia Orange dal rendimento elevato sono in una botte di ferro!

Sono incredibilmente facili da coltivare, certificati dai numerosi decenni di coltivazioni alle spalle, vantano molteplici vittorie di cannabis cup e sono una scelta affidabile per qualsiasi coltivatore attento alla qualità. Il ricco contenuto di cannabinoidi e i succulenti profili terpenici fanno sì che questi semi di cannabis rimangano popolari ancora per molti altri decenni.

Acquista qui i tuoi semi di cannabis della famiglia Orange e goditi l’erba più deliziosa che tu abbia mai coltivato!

Orange Family Cannabis Cup Winners

50 anni dopo, l’eredità delle varietà Orange è ancora molto forte
Aprile 1st 2021
Categorie : Varietà di Cannabis

lascia un commento