La Top 5 delle varietà per un clima caldo e umido

La Top 5 delle varietà per un clima caldo e umido

Quali sono le varietà migliori da coltivare in caso di caldo intenso? Se il vostro clima locale ha delle estati particolarmente calde, allora dovete sapere quali sono i migliori semi di cannabis resistenti al calore, i quali andranno a massimizzare la possibilità di un raccolto estivo di successo. Le migliori varietà di cannabis tolleranti al calore sono in grado di crescere anche ad una latitudine maggiore e resistono alle dure sfide che si devono affrontare quando si coltiva sotto il feroce sole estivo.

Quale temperatura viene considerata troppo elevata per coltivare cannabis?

Quali temperature sono troppo elevate per coltivare cannabis? La coltivazione della cannabis e la produzione dei fiori vengono influenzate negativamente con l'aumento del calore. La temperatura ideale per la coltivazione della cannabis è intorno ai 23-25ºC (73ºF - 77ºF). Man mano che le temperature aumentano, diventa sempre più difficile per la biochimica della pianta operare con la stessa efficienza.

Non esiste una temperatura "magica" in cui la cannabis si rifiuta di crescere. Pensate piuttosto ad una lenta diminuzione della salute e della crescita della pianta man mano che la temperatura supera il livello ottimale.

Quando viene considerato troppo caldo per le piante di cannabis indoor? Molti coltivatori indoor considerano che una temperatura dai 26-30ºC (79ºF - 86ºF) sia già superiore a quella ottimale e adottano immediatamente delle misure correttive per ridurle. Quando la temperatura della grow-room indoor inizia a raggiungere i 30ºC, viene già considerata troppo calda per poter produrre un raccolto di qualità ottimale.

I coltivatori outdoor dovranno osservare le loro piante di cannabis faticare cercando di tollerare queste temperature che superano i 35ºC di metà estate. Quando la temperatura si aggira intorno ai 35ºC la crescita diventa molto difficile, inoltre la resa e la qualità ne risentono. Il coltivatore attento alla qualità è ben consapevole delle temperature massime, dell'effetto negativo sulla resa e sulla qualità e della necessità di mitigare queste temperature ove e se possibile.

Summer Fruit Festival 2021

I migliori semi di cannabis da coltivare dove il clima è caldo e umido

I climi più caldi comportano diverse sfide. Alcuni climi hanno sia una temperatura elevata che un'umidità elevata. Questi climi umidi e caldi sono adatti alle varietà sativa come Desfrán (e Auto Desfrán) / Power Plant (e Auto Power Plant) / Skywalker Haze (e Auto Skywalker HazeAuto Daiquiri Lime / Auto Euforia.

Alcuni climi più caldi invece sono accompagnati da un’umidità minore e delle possibili basse temperature serali. Questi ambienti possono adattarsi particolarmente ai ceppi indica resistenti al calore come Mazar (e Auto Mazar) / Banana Blaze (e Auto Banana Blaze) / Master KushAuto Night QueenAuto Blackberry Kush (eventualmente Blueberry / Auto Blueberry).

I 5 semi che vi consigliamo qui di seguito sono tutte varietà di cannabis selezionate appositamente per un clima caldo in quanto hanno una resistenza al calore superiore alla media. Se avete bisogno delle migliori varietà da coltivare in un clima caldo, queste sono tutte altamente raccomandate.

Desfrán, genetica sativa della giungla, pluri-vincitrice di cannabis cup

Desfrán, jungle sativa

La Desfrán originariamente era un incrocio a 3 vie tra una Oaxaca messicana, una Punto Rojo colombiana e una Meao Thai. Questo incredibile mix di genetiche sativa di classe divenne noto come 'Destroyer', la nostra Desfrán è un incrocio di Destroyer x Destroyer, una varietà di semi femminizzati fotoperiodici.

Fa parte della collezione di semi di cannabis dell'America Latina. Questa genetica sativa della giungla si è adattata molto bene alle condizioni climatiche più calde e umide. La Desfrán è una varietà molto elastica, i coltivatori indoor riferiscono che può anche triplicare la sua altezza durante la fioritura andando a riempire tutto lo spazio disponibile. Outdoor può raggiungere addirittura i 3-4 metri di altezza, meglio che siate preparati!

Se lo spazio disponibile nella vostra coltivazione è limitato, vi conviene considerare la versione autofiorente, l’Auto Desfrán. I semi di cannabis femminizzati autofiorenti outdoor creati per i climi più caldi sono equipaggiati perfettamente per affrontare anche le temperature più estreme. Passa dal seme al raccolto in circa 12-15 settimane, la sua genetica sativa pura impiega leggermente più tempo della media per completare la fioritura. I livelli di THC sono molto elevati!

Correlati:
Recensione di coltivazione indoor della Desfrán

Slide thumbnail

Desfrán®

Destroyer X Destroyer

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Latin America

Flowering time

9 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Desfrán®

Destroyer X Destroyer

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Latin America

Flowering time

9 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Desfrán®

Destroyer X Destroyer

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Latin America

Flowering time

9 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Mazar, la leggendaria Afghani Kush ultra-resistente

Mazar, tough heat resistant indica strain

La Mazar è una delle varietà indica più resistenti al calore. Può affrontare bene le temperature più elevate negli ambienti con bassa umidità. Ciò significa che affronterà meglio la vita outdoor durante un'ondata di caldo europeo (o nordamericano) rispetto ad una giungla umida e fumosa. Grazie alla genetica Afghani Kush molto resistente, la Mazar gestisce bene anche le temperature serali più fresche meglio di molte altre.

Anche se coltivate indoor dove il clima è più caldo, la Mazar rimane una scelta oculata. L’importante è controllare sempre che i livelli di RH (umidità relativa) siano mantenuti il più basso possibile. I fan dei semi di cannabis autofiorenti dovrebbero prendere in seria considerazione l’Auto Mazar quando cercano dei ceppi resistenti al calore. L’Auto Mazar è popolare allo stesso modo sia tra i coltivatori indoor che quelli outdoor.

Queste genetiche completamente certificate e vincitrici di cannabis cup sono abbastanza resistenti da saper affrontare egregiamente la maggior parte degli ambienti di coltivazione e hanno un livello di THC in grado di soddisfare anche gli intenditori più esigenti.

Correlati:
Recensioni di coltivazione dell’Auto Mazar con illuminazione a LED

Slide thumbnail

Mazar®

Skunk#1 X Afghani

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Afghani Kush

Flowering time

8 settimane

Indica/Sativa

Indica

Yield

XL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Mazar®

Skunk#1 X Afghani

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Afghani Kush

Flowering time

8 settimane

Indica/Sativa

Indica

Yield

XL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Mazar®

Skunk#1 X Afghani

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Afghani Kush

Flowering time

8 settimane

Indica/Sativa

Indica

Yield

XL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Skywalker Haze, varietà resistente al calore dalla potenza straordinaria

Skywalker Haze, the most potent autoflower

La Skywalker Haze venne creata da due ceppi ricchi di THC, l’Original Skywalker e l’Amsterdam Amnesia. Se volete coltivare cannabis outdoor durante la stagione calda, le varietà sativa come la Skywalker Haze sono una scelta intelligente.

La struttura delle cime sativa è un po' più aperta, ariosa e meno densa rispetto alle cime indica - il che le rende meno inclini alla muffa e al marciume. Ed è proprio questo a rendere i ceppi sativa così popolari nelle coltivazioni di cannabis dove il clima è caldo e umido.

Grazie a questi livelli di THC così elevati, la Skywalker Haze è in grado di soddisfare anche il coltivatore più attento alla qualità. Impiega tra le 9 e le 10 settimane per completare la fioritura indoor e fa parte della collezione di semi di cannabis Dutch Passion Classics, che ospita alcune tra le best-seller preferite dai nostri clienti abituali. I semi dell’Auto Skywalker Haze sono un must per ogni coltivatore di autofiorenti che si rispetti.

I livelli di THC del 26,2% sono stati verificati indipendentemente, Dutch Passion non ha mai visto una varietà autofiorente più potente dell’Auto Skywalker Haze. Oltre ad essere facile da coltivare con delle rese elevate, questo mostro di THC autofiorente è una delle migliori varietà di cannabis per una coltivazione outdoor dove il clima è molto caldo.

Correlati:
Recensione di coltivazione dell’Auto Skywalker Haze

Slide thumbnail

Skywalker Haze®

Original Skywalker x Amsterdam Amnesia

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Classics

Flowering time

9 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Skywalker Haze®

Original Skywalker x Amsterdam Amnesia

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Classics

Flowering time

9 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Skywalker Haze®

Original Skywalker x Amsterdam Amnesia

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Classics

Flowering time

9 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Molto alta

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Banana Blaze, kush old-school al dolce sapore di banana

Banana Blaze, grows in a wide range of conditions

I coltivatori che vivono dove le estati sono particolarmente calde sanno che la Banana Blaze indica old-school è una selezione robusta e resistente. Fa parte della collezione di semi di cannabis Afghani Kush, queste genetiche robuste e resistenti crescono in svariate condizioni di coltivazione.

La Banana Blaze si adatta bene ai climi più caldi senza alti livelli di umidità. Questa indica indulgente è in grado di produrre un generoso raccolto di cannabis di alta qualità in condizioni in cui altri ceppi minori fallirebbero.

Gli amanti delle varietà indica fruttate ameranno la nostra Banana Blaze con quel suo dolce e insolito sapore di banana. È facile da coltivare e cresce bene anche nelle estati più calde. L’Auto Banana Blaze viene altamente raccomandata come uno tra i migliori semi di cannabis autofiorenti per i climi estremi. Passa da seme a raccolto in 12 settimane circa, i suoi raccolti sono generosi e i livelli di THC decisamente elevati.

Correlati:
Recensione di coltivazione dell’Auto Banana Blaze

Slide thumbnail

Banana Blaze®

Old School Banana Indica

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Afghani Kush

Greenhouse

Serra

Indica/Sativa

Indica

Flowering time

8 settimane

THC

Elevata

Yield

XL

Ordina Adesso

Banana Blaze®

Old School Banana Indica

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Afghani Kush

Greenhouse

Serra

Indica/Sativa

Indica

Flowering time

8 settimane

THC

Elevata

Yield

XL

Ordina Adesso

Banana Blaze®

Old School Banana Indica

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Afghani Kush

Greenhouse

Serra

Indica/Sativa

Indica

Flowering time

8 settimane

THC

Elevata

Yield

XL

Ordina Adesso

Power Plant, genetica sativa leggendaria dai raccolti XXL

Power Plant can cope well with a hot climate

La Power Plant è una delle varietà di cannabis sativa più iconiche degli ultimi decenni. La trovate tuttora nei coffee-shop olandesi più esigenti, ed è ancora famosa per il suo potente high e per i suoi raccolti notoriamente abbondanti.

Richiede 8 settimane circa di fioritura, il che la rende la scelta eccellente per chi vuole un raccolto veloce. Le piante di cannabis possono tollerare il caldo? Questa varietà assolutamente sì! Riesce anche a sopportare degli elevati livelli di umidità meglio di molti altri ceppi.

L’Auto Power Plant è la versione autofiorente, anch'essa altamente raccomandata a qualsiasi coltivatore alla ricerca di una varietà resistente al calore. La sua genetica sativa autofiorente durevole e affidabile ha il giusto pedigree genetico per tollerare il caldo. L’Auto Power Plant impiega 12 settimane circa per passare da seme a raccolto.

Correlati:
Recensione di coltivazione della Power Plant indoor

Slide thumbnail

Power Plant®

Original South African Power Plant

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Classics

Flowering time

8 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Elevata

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Power Plant®

Original South African Power Plant

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Classics

Flowering time

8 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Elevata

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Power Plant®

Original South African Power Plant

Flowering

Femminizzata

Environment

Interiore

Family

Classics

Flowering time

8 settimane

Indica/Sativa

Sativa

Yield

XXL

THC

Elevata

Cup Winner

Premiato

Ordina Adesso

Consigli essenziali per la coltivazione della cannabis nei climi più caldi

Quando viene coltivata in un terreno caldo, la cannabis si trova ad affrontare qualche sfida in più. Non tutte le genetiche di cannabis sono adatte ad affrontare queste condizioni. Ma se scegliete i semi di cannabis migliori, creati appositamente per le condizioni di calore elevato allora state partendo nel modo migliore.

Se le vostre piante outdoor sono dentro dei vasi mobili, allora le potete spostare in una zona di ombra più fresca durante le ore più calde. Oppure potete creare un riparo temporaneo, coprendole con un telo per proteggerle dal sole di mezzogiorno. I coltivatori indoor dovrebbero invece prendere in considerazione l'aggiunta di aria condizionata. Tutti i coltivatori devono assicurarsi che le loro piante ricevano acqua a sufficienza durante la stagione più calda.

Come selezionare i semi più adatti ai climi caldi?

Potete prendere in considerazione sia le varietà Indica che quelle Sativa. Una banca del seme di cannabis esperta dovrebbe avere molti anni di esperienza, conoscenza e comprensione delle migliori genetiche da coltivare in condizioni di calore estremo. Se non avete un’esperienza personale con le varietà resistenti al calore, allora scegliete una banca del seme nota per i suoi feedback.

Cannabis seeds for hot climates

Come identificare i sintomi di stress da calore delle piante di cannabis?

Un classico segno è la caduta delle foglie e dei rami, che sono anche gli stessi sintomi per molte piante da giardino, in quanto il tasso di perdita dell’umidità supera la velocità con cui la pianta riesce a reintegrare la perdita dell’acqua. In caso di dubbio, non rimandate. Togliete la vostra pianta dalla luce diretta del sole (o spegnete le lampade indoor per un po') e fate del vostro meglio per raffreddare le condizioni, anche spostando la pianta se necessario.

Heat stess symptoms in cannabis

Come gestire un terriccio surriscaldato quando si coltiva cannabis?

L'acqua è in grado di raffreddare un vaso di terra surriscaldato, oppure potete rimuoverlo dalla luce diretta del sole. Evitate di lasciare i vasi neri (che assorbono il calore) alla luce diretta del sole perché potrebbero riscaldarsi eccessivamente e surriscaldare la terra e la zolla. Provate a coprire il contenitore con del materiale bianco o riflettente o a spostare la pianta in una zona più fresca. Se il terreno si surriscalda avrà bisogno di tempo per raffreddarsi. Come sempre, prevenire è meglio che curare.

Overheated soil when growing cannabis

Qual è il calore massimo per le piante di cannabis indoor?

Ai coltivatori indoor consigliamo di prendere provvedimenti quando il caldo spinge le temperature verso i 30ºC (86ºF). Alcuni coltivatori evitano di coltivare indoor durante la metà dell'estate semplicemente perché sanno che evitando il caldo migliorerà la qualità e la quantità del loro raccolto. I coltivatori più esperti, nelle loro grow-room, installano l'aria condizionata sapendo che quel costo aggiuntivo fa parte del prezzo da pagare pur di avere un raccolto di qualità quando il clima diventa torrido.

Come essiccare e conciare la cannabis con un clima molto caldo?

La concia della cannabis con il caldo potrebbe presentare qualche sfida. Idealmente, i fiori dovrebbero essiccare gradualmente. Quanto tempo ci vuole per essiccare la cannabis in un clima caldo e secco?

Spesso i coltivatori mettono i loro fiori recisi e i rami all’interno della loro grow-room (con estrazione e filtraggio) per una durata di 7-10 giorni per farli asciugare. Se fa troppo caldo e i vostri fiori risultano croccanti in un paio di giorni, perderete alcuni dei terpeni più gustosi.

Potete provare a rallentare il processo di essiccazione mettendo i fiori all'interno di sacchetti di carta, ma l'opzione migliore rimane quella di evitare di essiccarli in un ambiente eccessivamente caldo, se riuscite a stare intorno ai 20ºC/70ºF non vi sbagliate.

Cosa succede se la cannabis viene conservata in un ambiente eccessivamente caldo? Il gusto e la potenza della cannabis inevitabilmente si degradano. Una volta che i fiori sono secchi e hanno avuto la possibilità di stagionare in un barattolo per un paio di mesi in una condizione più fresca, molti intenditori li conservano in frigo o addirittura in freezer per preservare al massimo la qualità.

Drying and curing cannabis in hot weather

Correlati:
Come identificare e curare lo stress da calore della cannabis
La Top 5 delle varietà per un clima caldo e umido
Luglio 9th 2021
Categorie : Varietà di Cannabis

lascia un commento